Chirurgia dell'iperidrosi palmare ed ascellare

L'iperidrosi palmare ed ascellare è una patologia rara e poco conosciuta che determina una sudorazione sovrabbondante a carico delle mani e delle ascelle. Dopo aver escluso altre cause (ipertiroidismo o altre alterazioni metaboliche) può essere proposto l'intervento chirurgico. Con tecnica mini invasiva VATS eseguita con un unico piccolo accesso per lato si interrompe un nervo (catena simpatica toracica) a diversi livelli, a seconda che il problema sia solo a livello palmare o ascellare o entrambe i siti. L'intervento ha di norma una buona riuscita, ma i potenziali effetti collaterali che si possono verificare dopo l'intervento (sudorazione compensatoria) vanno discussi nel dettaglio con il medico prima dell'intervento.