Chirurgia dell'enfisema

L'enfisema polmonare è una patologia data dalla degenerazione delle fibre elastiche del polmone in seguito all'insulto di agenti esterni (fumo, inquinamento) oppure per alterazioni genetiche.

Se il paziente presenta sintomi rilevanti dovuti all'enfisema (dispnea severa, neccessità di ossigenoterapia) e l'enfisema è localizzato maggiormente in una parte del polmone, si può intervenire con tecnica mini-invasiva VATS per asportare quella parte di polmone e permettere al rimanente di espandersi consentendo un miglioramento della sintomatologia.