Chirurgia dell'empiema e delle patologie infettive polmonari con indicazione chirurgica

Le patologie infettive possono essere in casi selezionati trattate chirurgicamente. L'indicazione più frequente è la presenza di un versamento pleurico infettivo, detto empiema pleurico. L'intervento consiste nell'evacuare il liquido e consentire al polmone di potersi riespandere completamente. Il tipo di intervento e la tecnica che si utilizza dipende in larga parte dalla tempistica con cui il paziente viene indicato al trattamento chirurgico e quindi dalla gravità dell'infezione. 

Inoltre alcune infezioni possono interessare direttamente il parenchima polmonare e quindi, dopo discussione multidisciplinare, può essere programmata una resezione di una parte di polmone contenente il processo infettivo; tale resezione può essere eseguita con tecnica miniinvasiva VATS o in toracotomia con risparmio muscolare.